Aggiungi ai preferiti

Milano, 24 e 25 ottobre 2018

Trading Online Expo

HomeNews › Mercati a rischio, quali strategie finanziarie è possibile adottare

Mercati a rischio, quali strategie finanziarie è possibile adottare

02/10/2018


La guerra dei “dazi” avviata dal presidente Trump, principalmente fra Stati Uniti e Cina, e le incertezze politiche (e geopolitiche) presenti in diversi Paesi, fra i quali in particolare l’Italia, hanno cambiato nel corso degli ultimi mesi la fisionomia dei principali mercati finanziari internazionali.

Ciò ha reso di fatto obbligatorio un aggiornamento delle strategie operative, sia per chi ragiona in un’ottica di trading di breve periodo, sia per chi abbraccia investimenti a più lungo respiro. 

Quali, dunque, le strategie finanziarie da adottare nel corso degli ultimi mesi dell’anno?

In occasione della sedicesima edizione della TRADING ONLINE EXPO, nel corso di un seminario che si terrà mercoledì 24 ottobre (ore 11.00-11.45, Sala Financial Forum2), cercheremo di riflettere sui nuovi fattori di rischio sui mercati e valutare se (e quanto) si potrebbero tramutare all’improvviso in un cosiddetto “cigno nero”, con scenari improbabili fino a poco tempo fa.

Certamente occorre prepararsi al possibile ritorno di una fase risk on con un’accentuata tendenza degli investitori verso i beni rifugio, a partire dalle valute con la forza del dollaro Usa. Ci interrogheremo inoltre sul fatto che Wall Street possa far registrare nuovi record, incurante dei timori commerciali.

Ovviamente lo sguardo sarà rivolto verso Piazza Affari che nel 2018 registra una delle peggiori performance internazionali, in scia alla rinnovata debolezza del settore bancario, legata a sua volta a recenti scelte politiche mal digerite ad ora dagli investitori.

Infine, ci occuperemo di un segmento particolare di piazza Affari, quello delle MIDCAP, per capire se le buone performance degli anni passati sono da considerarsi per il momento archiviate.

Vedi tutti gli interventi di Pietro Origlia.