Aggiungi ai preferiti

Milano, 24 e 25 ottobre 2018

Trading Online Expo

HomeNews › TOL Expo 2018, la parola ai Broker

TOL Expo 2018, la parola ai Broker

23/10/2018

Manca un giorno alla sedicesima edizione della TOL Expo, l’evento di Borsa Italiana dedicato esclusivamente al trading online, che si terrà a Milano il 24 e 25 ottobre nella sede di Palazzo Mezzanotte. “E’ un appuntamento – spiega Nicolas Bertrand, Global Head of Derivatives and Commodities LSE Group - che Borsa Italiana mette a disposizione degli appassionati del trading, durante il quale i Broker Online hanno modo di presentare le novità delle piattaforme e le ultime proposte su prodotti e strumenti d’investimento”. “Il 2018 – prosegue Bertrand - è stato un anno ricco di eventi e sfide per il trading online. Stiamo parlando di un mercato ancora ricco di potenzialità che può riservare tante sorprese”.

Cosa aspettarci quindi alla TOL Expo 2018?
“La partnership tra Borsa Italiana e i Broker Online permette di presentarci anche quest’anno al pubblico dei trader online con un programma corposo, innovativo e di alto standing” sottolinea Anna Birtolo - Business Development Manager, Equity and Derivatives Markets di Borsa Italiana. “Dopo 16 anni di TOL Expo – aggiunge Birtolo – manteniamo un’attenzione esclusiva sul trading online e sui prodotti listati, caso unico in Europa, organizzando in due giorni oltre 100 conferenze gestite dagli espositori e da Borsa Italiana, con esperti di settore e docenti universitari, durante le quali non mancheranno sessioni di trading live. Per questa edizione vorremmo sottolineare tre aspetti: il respiro internazionale, il coinvolgimento di alcune società listate sui mercati, il rinnovato focus sul tema dell’educazione finanziaria”
 
In particolare, con gli appuntamenti di Borsa Training, vi saranno alla TOL 12 conferenze promosse da Borsa Italiana dedicate a quattro temi: il funzionamento dei principali mercati, la rilevanza delle comunicazioni economico-finanziarie delle società emittenti, la gestione del rischio e l’evoluzione del trading online nel contesto internazionale.  “A partire – spiega ancora Birtolo – dal Convegno di apertura, con i rappresentanti dei principali Broker Online, dedicato a risultati, prospettive e novità del trading online”.

Vediamo allora in rassegna cosa pensano proprio i broker del mercato di riferimento e in che modo si presentano all’appuntamento con la TOL Expo.
 
FinecoBank
“Il 2018 è stato un anno pieno di sfide - sottolinea Romualdo Guidi, Head of Trading, Investing&PFA Platform - che Fineco ha affrontato ampliando l’offerta e diversificando la stessa per cluster di clientela. Abbiamo lanciato recentemente le Daily Options, che permettono di sfruttare al massimo la volatilità giornaliera dei sottostanti, ed introdotto il CBOE. Un’offerta ancora più ampia è riservata agli Active Traders che soddisfano i requisiti Mifid II: obbligazioni OTC ed ExtraMOT PRO, strumenti privi di KID, CFD con margini ridotti e Logos time. Il cliente, inoltre, può accedere gratuitamente a servizi esclusivi, come l’assistenza da parte dei nostri Trading specialist e la piattaforma Powerdesk. Novità anche sulle commissioni con l’introduzione di una nuova fascia competitiva: fino ad un minimo di 1€ a lotto su IDEM ed EUREX e 2$ a contratto per i futures sul CME. L’attività di formazione – conclude Guidi – risulta sempre al centro della nostra offerta ed abbiamo investito molto sia in webinar online che in incontri fisici.”

IWBank Private Investments
“Vorrei innanzitutto affermare che alla TOL ci sentiamo un po’ anche a casa nostra – sottolinea in prima battuta Alessandro Forconi, Responsabile Area Trading e Mercati di IWBank Private Investments – avendo con Borsa Italiana da tempo una costante collaborazione. Per quanto riguarda la nostra partecipazione alla sedicesima edizione, vorrei indicare tre novità che riguardano l’ offerta sul trading online. In primo luogo, abbiamo formulato un’offerta commerciale riservata ai nuovi clienti: un bonus commissionale di 2000 euro, da utilizzare entro la fine di marzo 2019, riservato a chi apre un conto entro la fine del 2018. In secondo luogo, voglio ricordare l’iniziativa rivolta ai clienti più affezionati, che sono con noi da almeno sette anni.  Per loro abbiamo previsto un Premio fedeltà: l’utilizzo gratuito per sei mesi della piattaforma più evoluta, IW Quick Trade. Proprio a proposito di IW Quick Trade, presenteremo alla TOL l’introduzione di nuove funzionalità informative che permetteranno di utilizzarla a livelli altamente professionali. Siamo concentrati infine sull’offerta costante di iniziative a scopo altamente formativo. La nostra presenza alla TOL sul lato educational verterà in tre eventi che coinvolgeranno alcuni trader indipendenti del calibro di Tony Cioli Puviani, Giuseppe Minnicelli, Alberto Tasca e Valerio Franzoso.”
 
Binck Bank
“È stato un anno molto interessante – spiega Vincenzo Tedeschi, Direttore Generale di Binck Italia – che ha visto un aumento dei volumi sul mercato italiano da parte dei nostri clienti, anche internazionali, con un deciso interesse verso i derivati azionari di IDEM e gli ETF. Abbiamo inoltre potenziato ulteriormente l’offerta: l’ultima evoluzione del prodotto riguarda l’introduzione delle opzioni settimanali sul mercato USA. Alla TOL parleremo di una iniziativa molto particolare, “cinefinanza”, con cui spiegheremo tecniche di trading a partire da spezzoni leggendari che raccontano alcuni principi base della finanza”. 
 
Interactive Brokers
“Il gruppo Interactive Brokers è diventato una delle principali realtà di trading a livello globale: insieme alle sue affiliate, esegue oltre 800,000 transazioni al giorno - esordisce Alessandro Bartoli, Responsabile Sviluppo Mercato Italiano–. La nostra offerta, che copre oltre 120 mercati in tutto il mondo, è molto apprezzata dai nostri clienti, cresciuti quasi del 25% su base annua. Gli ultimi 12 mesi hanno visto importanti novità alle nostre piattaforme proprietarie di trading ed il lancio del nuovo Client Portal, il portale clienti che consente da un’unica interfaccia di gestire il conto, monitorare notifiche e allerte, trasmettere ordini, accedere a reportistica e forum. Per gli investitori italiani, il nostro impegno è per una esperienza di investimento in lingua italiana, con una traduzione completa delle nostre piattaforme e del sito web. Abbiamo inoltre ampliato la nostra offerta formativa con webinar e brevi video in lingua italiana, accessibili gratuitamente a tutti”.
 
Directa Sim
Mario Fabbri, AD di Directa Sim,  afferma: “Directa sta investendo sulle opportunità di espandere i servizi del trading online verso settori limitrofi.  Tra questi, il trading automatico, con un potenziamento per i clienti dell’accesso API alla nostra piattaforma, e la proximity,  con la realizzazione di un' installazione pilota che accede ai mercati italiani (Borsa e TLX) in tempi ridottissimi. Inoltre stiamo arricchendo dPro, servizio attraverso il quale i “consulenti indipendenti” possono trasmettere ai loro clienti delle raccomandazioni di investimento personalizzate. Questi le ricevono sulla nostra piattaforma universale (PC/tablet/smartphone) dLite decidendo, autonomamente, se accettarle o meno. Un terzo sviluppo, lo abbiamo realizzato su FOREX e CFD su richiesta dei nostri clienti della Repubblica Ceca: all’accesso diretto su LMAX, tramite la nostra piattaforma, abbiamo affiancato quello tramite MT4.”