Macchine da trading, alla TOL Expo

di Michela Mercante | Giovanni Lapidari, trader e formatore: "In Borsa non si gioca. Chi lo fa ci lascia le penne", dice. E invita ai suoi speech, per capire Dashboard e Sentiment.

Una delle sue ultime fatiche è un libro dal titolo che lascia pochi margini alla fantasia: “Trader si diventa. Matematica e consapevolezza per operare sui mercati finanziari”. Già, perché se avete in mente di operare sui mercati finanziari è bene sapere che non c’è spazio per chi ama il gioco d’azzardo. Al contrario, la gestione consapevole del rischio è un presupposto. “Il trading è prima di tutto una mentalità – spiega Giovanni Lapidari, trader di lungo corso e con grande esperienza di formatore, “se non hai voglia di apprenderla, è meglio che lasci perdere, eviterai di gettare all’aria i tuoi risparmi”.
 
La prima cosa da sapere sui mercati finanziari?
 
La prima cosa da sapere è che sul mercato non si “gioca”. Chi lo fa, presto o tardi ci lascia le penne. Si può essere fortunati una volta o qualcosa di più, ma il mercato non perdona i dilettanti, li massacra. Il motivo è semplice: il mercato è fatto principalmente da migliaia di professionisti che muovono grandi quantità di soldi e lo fanno con grande competenza.
 
Qual è dunque il consiglio?
 
Il primo consiglio è quello di iniziare con le demo, cioè fare tanta pratica senza davvero metterci dei soldi. Il secondo consiglio è quello di farsi aiutare da chi il trading lo fa professionalmente. E soltanto dopo cimentarsi da soli.
Aggiungo che oltre alla tecnica, anche la lettura dei giornali economici è un must, una tappa obbligatoria da non trascurare. Aggiornarsi in tempo reale è indispensabile.
 
Come parteciperai all’evento di Borsa Italiana?
 
Durante la prossima TOL Expo 2019 sarò presente in tre appuntamenti, di cui due simili, cioè con il medesimo titolo. In questo caso parlerò dei miei sistemi matematico/grafici, e cioè La Dashboard e Il Sentiment. Il titolo di entrambi questi speech, in programma presso lo spazio Financial Forum2, è MACCHINE DA TRADING. Il primo appuntamento è per Mercoledì 23 (ore 15:15 - 16:15), il secondo si terrà Giovedì 24 (ore 09:30 - 10:30). Mostrerò i vantaggi che la combinazione fra i due software Dashboard e Sentiment offre, nella sua nuova release 5.0, ai trader che vogliono realmente capire come si muovono le tendenze e i prezzi.
 
E per chi guarda ai mercati per la prima volta?
 
Con i colleghi Tony Cioli Puviani e Stefano Fanton sarò presente ad una tavola rotonda dedicata proprio chi si sta avvicinando al mondo del trading e degli investimenti, dal titolo “Iniziare a investire consapevolmente”, ovvero come acquisire le basi necessarie per iniziare a percorrere i primi passi nel trading. L’appuntamento si terrà mercoledì in Sala Convegni (ore 16.30-17.30). Siete tutti invitati.

Pubblicato il 03/10/2019