Main Sponsor
Main Media Sponsor
Partner tecnologico
In collaborazione con

Consulenza indipendente a prova di pandemia

Di Claudio Del Dongo | Alla Digital TOL Expo di Borsa Italiana un seminario di SoldiExpert dal titolo “Sopravvivere col proprio patrimonio e vivere felici (o quasi) nonostante il Covid-19”. Mercoledì 21 ottobre, ore 17:15-18:00.

L’appuntamento della Digital TOL Expo 2020 registra anche quest’anno la presenza di SoldiExpert SCF, società di consulenza finanziaria indipendente. Spiega Salvatore Gaziano, Responsabile Strategie d’Investimento: “Nel complesso momento attuale  non è facile difendere il proprio patrimonio. Soprattutto per chi ha come riferimento il mondo obbligazionario.” Consapevoli che stiamo attraversando un periodo difficile per chi cerca rendimenti, come SoldiExpert, proporremo un seminario dal titolo: “Sopravvivere col proprio patrimonio e vivere felici (o quasi), nonostante il Covid-19”. Sul palco virtuale ci saranno Roberta Rossi, Responsabile Consulenza Personalizzata di SoldiExpert e lo stesso Salvatore Gaziano, mercoledì 21 ottobre, dalle ore 17:15 fino alle 18:00.
 
Dr. Gaziano, perché parlate di sopravvivenza? E’ così difficile la consulenza indipendente in questa fase?

Un anno rocambolesco come il 2020, dovuto all’effetto pandemia, ha fatto capire come nel giro di poco tempo si possano volatilizzare i propri risparmi. Interi paesi, settori di mercato o ricchezze personali possono passare dallo zenit al nadir in poco tempo. Basti pensare all’Argentina che ha rinegoziato ancora una volta il debito per evitare il nono default nella storia repubblicana. Un taglio di capelli (“hair cut” se vogliamo usare lo slang finanziario che coincide con quello tricologico) di quasi il 50% già in realtà scontato dal mercato.
 
Però non c’è solo l’Argentina, basta pensate alla corsa dell’Hi-Tech? Cosa dire ai risparmiatori?
 
Se posso citare un grande romanziere: “La roba vuole stare con chi sa tenerla e non la sciupa”, ammoniva infatti Giovanni Verga nei “Malavoglia”. Certo non sappiamo cosa avrebbe detto oggi lo stesso Giovanni Verga di fronte ai tassi negativi. Anni fa si diceva: “non c’è più il popolo dei BOT”. E’ evidente che adesso sono spariti il popolo dei Bund tedeschi e dei Treasury Usa. E perfino quello dei BTP non se la passa bene. In Italia, poi, nemmeno il mattone dà qualche garanzia.
 
Quindi?
 
Da questo scenario è nata l’idea di un seminario per comprendere come sia possibile investire oggi il proprio patrimonio, pensando al domani, in un mondo sempre più “liquido” e veloce.
 
Qualche esempio?
 
Basti pensare che nel secondo trimestre 2020 una società come Amazon ha incrementato le vendite del 40%, mentre Jeff Bezos, il fondatore, ha visto la sua fortuna personale superare i 200 miliardi di dollari. Ricordo che a fine anni ’90 Amazon era considerata una società pronta a saltare a gambe all’aria secondo le più famose banche d’affari del mondo. Ricordo ancora la copertina del settimanale Barron’s che titolava “Amazon.bomb”. Al tempo stesso abbiamo visto crollare titoli di società che apparivano “intoccabili” e con business sicuri.
 
A chi si riferisce?
 
Mi viene in mente che poco tempo fa abbiamo visto Exxon Mobil (ex Esso e prima ancora Standard Oil del leggendario John Davison Rockefeller) uscire dall’indice Dow Jones di Wall Street. Stiamo parlando della stessa società che fino al 2011 aveva il valore di borsa più alto del mondo.
 
Quindi come investire il proprio patrimonio?
 
Investire è apparentemente facile e alla portata di tutti con il trading online e l’internet banking ma innumerevoli sono i nemici dei propri risparmi. Come SoldiExpert SCF rivendichiamo di essere stati tra i pionieri della consulenza finanziaria indipendente in Italia. Nel corso del seminario proporremo idee e riflessioni che spaziano dai certificati ai titoli illiquidi (private equity e debt), dalle polizze unit linked ai fondi pensione, dai fondi agli ETF, dall'oro all'immobiliare. Cercheremo di spiegare dove ci può essere rendimento e difesa del patrimonio e quali sono le trappole da evitare e come secondo noi è importante strutturare un portafoglio azionario e/obbligazionario in grado nel tempo di resistere alle stagioni alterne dei mercati che sempre ci sono state e sempre ci saranno”.

Pubblicato il 01/10/2020

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti contenuti in in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, accetti l'uso di cookie.