Main Sponsor
Main Media Sponsor
Partner tecnologico
In collaborazione con

Cronache di un mondo alla rovescia

Di Claudio Del Dongo | Alessandro Fugnoli, Investment Strategist Kairos, autore della rubrica “Il Rosso e il Nero” alla TOL Expo intervistato da Claudio Kaufmann. Martedì 20 ottobre, ore 11:00 - 12:00, in VIRTUAL PRESS.

È un mondo alla rovescia? “Direi proprio di sì”, risponde piuttosto divertito Alessandro Fugnoli, Investment Strategist del Gruppo Kairos - “e non se ne vede ancora l’uscita”, aggiunge.
 
Da diversi anni Alessandro Fugnoli racconta il mondo della finanza e degli investimenti con la sua rubrica “Il Rosso e il Nero”, parecchio diffusa tra addetti ai lavori e non solo, dove miscela con sapienza temi di economia e filosofia, di storia e psicologia. E lo fa mettendo insieme il dettaglio dell’erudito e l’ironia di chi ne ha già viste abbastanza e sa distinguere tra ciò che conta e i luoghi comuni o le mode passeggere.
 
Ad esempio, nell’ultimo numero de “Il Rosso e il Nero” invita gli investitori a riflettere in epoca pandemica sui “rumori” da non confondere con i “segnali”.
 
Tra i rumori, Fugnoli mette quello “assordante delle elezioni americane, come sempre epocali e apocalittiche nel loro essere vissute come la battaglia finale tra il bene e il male”. Quando invece, ciò che conterà davvero, sarà lo stimolo fiscale, “verosimilmente da 4 trilioni di dollari, con qualunque Congresso e qualunque Casa Bianca”.
 
Tra i segnali, “che la crisi di settembre ha ripulito le borse dalle isterie rialziste (nelle prime due settimane) ma anche dalle velleità ribassiste, severamente punite nel recupero successivo. Oggi il posizionamento è equilibrato e il mercato è pronto per nuove esplorazioni al rialzo senza più la zavorra di una leva troppo elevata”.
 
Gli argomenti non mancheranno (e anche il pubblico online potrà porre domande). Ad esempio, quali strumenti hanno ancora le Banche centrali per fare fronte alla seconda ondata della pandemia? La Bce estenderà il Pepp già a dicembre? E cosa farà la Fed, nel caso di ripresa lenta e faticosa? Avvierà un ampliamento del QE o sceglierà la strada di tassi negativi più profondi?
 
Sarà un dialogo a tutto campo, rivolto gli investitori, per capire le possibili strategie di portafoglio tra tassi a zero, mercati azionari a rischio bollicina e ricerca di porti sicuri. In attesa che il mondo, si spera, torni diritto.

Pubblicato il 19/10/2020

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti contenuti in in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, accetti l'uso di cookie.