May, 18 and 19 2022

TOL Expo

Main Sponsor

Banca Akros
Degiro
iWBank FIDEURAM
Webank

Partner

Intesa Sanpaolo - Imi

Main Media Partner

Class CNBC

Technological partner

In collaboration with

Alla TOL una “didattica evoluta”

Di Claudio Del Dongo | “Saremo a Palazzo Mezzanotte con tre seminari e cinque trader famosi”, sottolinea Alessandro Forconi, Responsabile Trading Evoluto Fideuram ISBP, per una formazione a 360°.

Dr. Forconi, in che modo IWBank sarà presente alla TOL Expo 2022?
 
IWBank conferma ancora una volta una presenza significativa a una manifestazione per noi molto importante, che ci ha visto presenti fin dagli inizi. Potremo incontrare allo stand clienti e prospect, ai quali far conoscere e provare le nostre piattaforme e i servizi offerti. Inoltre, abbiamo in programma ben tre conferenze con la presenza di ospiti significativi. Si tratta di cinque trader: Antonio Cioli Puviani, Giuseppe Minnicelli, Alberto Tasca, Marco Rossi Bassignana, Paolo Serafini, assai conosciuti dagli appassionati con cui, tra l’altro, collaboriamo sugli eventi formativi da molti anni, per una didattica a 360°. Saranno degli appuntamenti sicuramente interessanti, visto che metteremo a fattore comune le differenti esperienze professionali e i loro modelli operativi.
 
La fusione tra IWBank e Fideuram Intesa che impatto ha avuto sulla clientela? È cambiato qualcosa? Guardando al futuro, quali prospettive e anche vantaggi per i clienti dopo l’operazione societaria?
 

La fusione societaria è stata un progetto impegnativo concluso lo scorso febbraio. Uno degli importanti risultati del progetto è che l’offerta distintiva del trading evoluto IW è stata pienamente integrata nel catalogo di Fideuram e che le piattaforme e i servizi sono disponibili per tutti i clienti di Fideuram Intesa Private Banking; i clienti trader provenienti da IW stanno quindi operando in continuità. Guardando al futuro, l’appartenenza al più grande gruppo bancario italiano, tra i primi in Europa, ci permetterà di sviluppare costantemente l’offerta di prodotti e mercati, con servizi a valore sempre più ampi.

Cosa può dire del comportamento dei clienti in questa prima parte del 2022? Si osservano cambiamenti rispetto alla fase più critica della pandemia?
 
Nei due anni scorsi abbiamo visto un importante incremento dell’operatività sui mercati finanziari attraverso le piattaforme di trading online, anche di clienti meno evoluti. Questi nuovi comportamenti si sono consolidati nel tempo ed in questa prima parte dell’anno, pur in presenza di un mercato meno volatile rispetto al periodo ben più critico del 2020, la presenza di questo segmento di clientela è rimasta inalterata.
 
La fase di incertezza dovuta alla guerra in Ucraina, che riflessi sta avendo sulle scelte di investimento in generale e, in particolare, per il trading?
 
L’operatività della clientela è stata sostenuta nel corso del primo trimestre dell’anno, mentre il successivo mese di aprile è stato molto meno effervescente, gli operatori sono diventati estremamente cauti in un contesto nel quale l’imprevedibilità delle notizie è il principale fattore di volatilità dei mercati, in estrema sintesi abbiamo visto un posizionamento globalmente più attendista.

Pubblicato il 17/05/2022

We use first and third party cookies to ensure the functionality of the site, to collect statistical information about how many users access the site. For more information about our use of cookies you can view our cookie policy and you can consent or refure to each individual cookie by clicking on "Choose cookies".
If you click on the "X" to close the banner, no cookies will be installed on your device except for those necessary for the proper functioning of the site.