May, 18 and 19 2022

TOL Expo

Main Sponsor

Banca Akros
Degiro
iWBank FIDEURAM
Webank

Partner

Intesa Sanpaolo - Imi

Main Media Partner

Class CNBC

Technological partner

In collaboration with

SeDeX e Cert-X – Trend di mercato e novità

Di Emanuele Grasso, Senior Manager Securitised Derivatives Listing Borsa Italiana (Euronext) | Tra le tendenze in atto: i picchi di volatilità per la guerra in Ucraina, la corsa di Turbo e Mini-futures, la ricerca di strumenti a capitale protetto.

La guerra in Ucraina, come tutti gli eventi avversi non previsti dai mercati, ha generato un picco di volatilità che ha contribuito a un significativo incremento dei volumi. Il 24 febbraio scorso, giorno di inizio delle ostilità, su SeDeX i contratti scambiati sono stati pari a 22.348, record dell’anno, rispetto ad una media YtD pari a 9.991. Nel mese di marzo i volumi sono stati pari a 11.287 contratti al giorno con un intermediato medio di 70,9 milioni di euro.
 
L’attività di emissione è stata molto intensa a marzo con oltre 5000 nuovi prodotti ammessi a quotazione rispetto ai 2700 di febbraio, mantenendo il listino complessivamente sopra i 15.000 strumenti quotati. Su Cert-X a fine marzo il numero di strumenti quotati risulta sopra la soglia dei 4000. L’alto numero di prodotti in quotazione è sia indicatore dell’interesse crescente verso questo mercato sia il riflesso della capacità degli emittenti di dotarsi di piattaforme di emissione sempre più efficienti.
 
Interessante anche notare come negli ultimi 12 mesi abbiamo accolto 5 nuovi emittenti (Aldburg, Banca Cesare Ponti, Barclays, BPER, Marex), segno di particolare vitalità del mercato. 
 
SeDeX, mercato di elezione per i cosiddetti prodotti di flusso come i leva fissa, i turbo e i warrant, è stato maggiormente interessato da un incremento degli scambi (il numero dei contratti è cresciuto complessivamente del +12,3% e il controvalore del +5%). In particolare Turbo e Mini Futures (Leverage Certificates di classe A) nel mese di marzo sono la asset class che è cresciuta di più, con un incremento del +78% rispetto al mese precedente e 315 milioni di euro di intermediato.
Cert-X, che è un segmento quasi esclusivamente dedicato alla negoziazione di Investment Certificates, prodotti meno adatti al trading intra-day, nel mese di marzo è rimasto in linea con i volumi di febbraio. Guardando però alla ripartizione degli scambi per tipologia di prodotto, abbiamo osservato un significativo incremento dei volumi dei certificati a capitale protetto.
 
In questo quadro di incertezza, la domanda di protezione da parte degli investitori è alta. Confrontando i volumi tra febbraio e marzo, i certificati a capitale protetto sono cresciuti del +57%, una percentuale molto elevata indice di una ricerca da parte degli investitori di prodotti strutturati in grado di fornire protezione da potenziali ribassi.
Già nel corso del 2021 i collocamenti di certificati a capitale protetto erano stati il 31% del totale, principalmente del tipo digital, ovvero con pagamento di cedole nel corso della vita del prodotto. E quest’ultima caratteristica, il pagamento di una serie di coupon, è uno degli elementi più apprezzati da investitori finali alla ricerca di rendimenti soddisfacenti in un mercato con tassi prossimi a zero.
 
Nel seminario della TOL dedicato al mondo dei certificati, previsto per il 18 maggio dalle 12:30 alle 13:30, affronteremo gli impatti e i cambiamenti che la migrazione sulla piattaforma Optiq avrà sui mercati SeDeX e Cert-X. Il passaggio dei mercati di Borsa Italiana alla nuova piattaforma Optiq di Euronext prevede una serie di importanti novità sulla base di quanto è stato già sviluppato per il mercato dei prodotti strutturati di Gruppo, in particolare il modello di negoziazione con Request for Execution e la possibilità di allungare gli orari di trading per alcuni prodotti, nella fascia 8:00 – 22:00.
 
 
 

Pubblicato il 13/05/2022

We use first and third party cookies to ensure the functionality of the site, to collect statistical information about how many users access the site. For more information about our use of cookies you can view our cookie policy and you can consent or refure to each individual cookie by clicking on "Choose cookies".
If you click on the "X" to close the banner, no cookies will be installed on your device except for those necessary for the proper functioning of the site.