18 e 19 maggio 2022

TOL Expo

Main Sponsor

Banca Akros
Degiro
iWBank FIDEURAM
Webank

Partner

Intesa Sanpaolo - Imi

Main Media Partner

Class CNBC

Partner tecnologico

In collaborazione con

Massimo Giorgini

Head of Italy Equity & Derivatives Sales | Euronext

Massimo Giorgini è Head of Italy Equity & Derivatives Sales presso Euronext, responsabile della relazione, dello sviluppo e della strategia commerciale con gli intermediari attivi sui mercati azionari, dei derivati azionari e dei derivati cartolarizzati di Borsa Italiana, per il business retail e istituzionale. In Borsa Italiana dal 2005, è stato Head of Business Development presso il London Stock Exchange Group a seguito dell’integrazione con Borsa Italiana. Ha contribuito allo sviluppo di iniziative di gestione dei mercati, incluso il lancio di nuovi strumenti finanziari derivati e di nuovi segmenti per i mercati azionari, e allo sviluppo della liquidità dei mercati azionari e derivati. Ha supportato il dialogo con stakeholder e autorità con riferimento ad aspetti regolamentari quali retail trading, microstruttura dei mercati, high frequency trading e market making. Si è laureato in Business Administration presso l'Università degli Studi di Torino, e ha studiato presso INSEAD, IESE, University of Chicago Booth School of Business e London School of Economics. È docente di mercati finanziari e derivati presso l'Università degli Studi di Torino e ESCP Business School.

Tutti i corsi di Massimo Giorgini

Mercoledì 18 maggio    11:30 - 12:30    BALCONATA1

Investitori e sostenibilità: sfide e prospettive per gli investimenti ESG

Lo scorso anno Euronext ha annunciato il debutto dell’indice MIB ESG, il primo indice dedicato al mercato azionario italiano pensato per individuare i grandi emittenti italiani che presentano le migliori pratiche ESG. Un’iniziativa che ha anche l’obiettivo di incentivare le aziende a perseguire obiettivi ambiziosi dal punto di vista della sostenibilità. A seguito di questa iniziativa, alcune primarie case di investimento hanno richiesto l’ammissione alla negoziazione sui mercati di Borsa Italiana di certificati ed ETN aventi sottostante l’indice MIB ESG, dando immediato seguito alla domanda di mercato. Anche il framework regolamentare sta evolvendo rapidamente a favore degli investitori privati, convergendo verso una specifica previsione normativa che garantirà una profilazione della clientela retail anche dal punto di vista ESG. Il seminario metterà in focus tali cambiamenti, offrendo spunti interessanti grazie all’osservatorio privilegiato delle case di investimento coinvolte nel lancio di prodotti strutturati su indici ESG a livello paneuropeo e di un primario studio legale internazionale.

Slide

Investitori e sostenibilità: sfide e prospettive per gli investimenti ESG - Luciano Morello
Latest trends & Future Challenges in ESG Investing - Alessandra Franzosi

Intervengono

Mercoledì 18 maggio    15:30 - 16:30    SALA CONVEGNI

Negoziare opzioni sui mercati dopo la pandemia: come identificare la migliore strategia per la propria tesi di investimento

A seguito dell'aumento della popolarità delle opzioni nel contesto post-pandemico, come possono i trader negoziare con disciplina? Quando si è analizzata e si ha una visione sull'azione sottostante, come è possibile scegliere la migliore opzione in linea con la propria tesi di investimento? Tony Saliba condividera' i suoi segreti con i trader privati e li guidera' attraverso un nuovo modo di guardare al mercato e al trading di opzioni.

Intervengono

Giovedì 19 maggio    10:30 - 11:30    SALA CONVEGNI

L’indice della Paura

All’inizio del secolo scorso, una serie di nuovi studi scientifici sul coinvolgimento delle emozioni nel comportamento umano ha avuto luogo. Ha cominciato infatti a farsi largo l’idea che le emozioni non solo hanno un impatto, ma sono parte integrante di ogni processo decisionale, e che il non riconoscimento dell’importanza dele emozioni  a favore di un approcio puramente logico e razionale, ha portato spesso a conseguenze non previste e disastrose.
 
Il mondo della Finanza, ed in particolare quello del Trading, ha subito mostrato un notevole interesse sull’argomento: migliaia di traders e portfolio managers in tutto il mondo si scontrano quotidianamente con tematiche psicologiche e la gestione delle emozioni,ed hanno presto capito che e’ proprio li la differenza tra il successo ed il fallimento. Tuttavia ogni trader sa che e’ praticamente impossibile gestire le proprie emozioni in maniera efficente, sopratutto perche’ il loro funzionamento e’ talmente complesso ed articolato che nemmeno l’algoritmo piu’ potente, tanto meno noi esseri umani, siamo in grado di farlo.
 
Perche’ non focalizzarsi allora su una singola emozione, articolarla nelle sue forme piu’ evidenti, riconoscere i suoi tratti piu caratteristici e  proporre un approcio decisionale funzionale al raggiungimento dei propri obiettivi, basato esclusivamente su di essa.
 
Nel corso del seminario parleremo di come la paura e’ non solo  l’emozione piu’ potente e determinante per un Trader, ma e’ anche l’elemento chiave per comprendere i nostri comportamenti, e quindi la performance derivante dalle nostre scelte.  Nel Trading non e’ davvero importante cosa accade nel Mercato, ma come osserviamo cio’ che accade.

Intervengono

Giovedì 19 maggio    11:00 - 12:00    BALCONATA2

Abusivismi finanziari on-line: l’esperienza di vigilanza della Consob

L’esperienza maturata nell’ambito dell’azione di contrasto agli abusivismi ha evidenziato un’ampia gamma di fattispecie variegate e particolarmente invasive anche grazie alle tecnologie digitali che hanno, da un lato, ulteriormente sviluppato forme di interazione a distanza e, dall’altro, consentito la realizzazione di “accattivanti” modalità operative.
I soggetti abusivi operano prevalentemente tramite siti web e utilizzano, quali canali di contatto per promuovere le proprie iniziative presso i risparmiatori, soprattutto e-mail, chat, social network e sollecitazioni telefoniche (cd. cold calling).
I casi più ricorrenti di prestazione abusiva di servizi di investimento sono rappresentati da servizi di trading, offerti agli utenti mediante piattaforme on-line che danno anche accesso a modalità operative che hanno conosciuto una forte crescita negli ultimi anni quali il social trading, che permette ai clienti di “copiare” le strategie di investimento di altri trader, nonché la replicazione automatica di operazioni o di strategie di trading formulate da software che operano sulla base di algoritmi predefiniti.
Negli ultimi tre anni la Consob ha oscurato quasi 700 siti web di operatori abusivi.

Intervengono

Giovedì 19 maggio    12:15 - 13:00    AREA SCAVI

Inflazione: un ritorno (in)atteso

Materie prime, obbligazioni, azioni. Quali asset classes utilizzare per proteggersi dal rischio inflazione.

L’inflazione è una variabile economica che ha sempre caratterizzato i mercati reali e i mercati finanziari in relazione con altre variabili che influenzano ognuno di noi, come cittadini e come risparmiatori.
L’inflazione distribuisce il potere di acquisto da una categoria all’altra, con effetti distorsivi sul sistema. Possiamo però cercare di costruire portafogli di investimento che abbiano l’obiettivo di mitigare l’erosione dei nostri risparmi, attraverso una asset allocation e strumenti finanziari in grado di proteggere il capitale reale dagli effetti a lungo termine dell’inflazione e dall’incertezza del suo andamento. 

Intervengono

Utilizziamo cookie di prima e di terza parte per garantire la funzionalità del sitoxi e, per raccogliere informazioni statistiche sul numero di utenti che accedono al sito. Per maggiori informazioni circa l’utilizzo dei cookie puoi consultare la cookie policy e per prestare il consenso ad ogni singolo cookie in modo granulare, o per revocarlo, cliccare su “Scegli Cookie”.
Se clicchi sulla “X” per chiudere il banner, non verranno installati cookie sul tuo dispositivo ad eccezione di quelli necessari ai fini del corretto funzionamento del sito.